E-LEARNING

  • NUOVE PROSPETTIVE PER I PAZIENTI DIABETICI - FAD asincrona dal 22 novembre 2021 al 31 ottobre 2022

    NUOVE PROSPETTIVE PER I PAZIENTI DIABETICI - FAD asincrona dal 22 novembre 2021 al 31 ottobre 2022Il percorso prevede la formazione del Medico di Medicina Generale atta a promuovere la rete territoriale e la connessione medico di base – specialista.
    Il paziente viene posto al centro di un sistema di gestione integrata della patologia, migliorandone il controllo e la aderenza terapeutica con innumerevoli vantaggi riguardo la qualità della vita, l’ospedalizzazione e lo sviluppo delle patologie concomitanti.

    OBIETTIVI
    Il corso si pone i seguenti obiettivi:
    1. Aggiornamento dei MMG sugli aspetti scientifici, clinici e burocratici per la prescrizione della terapia antidiabetica orale nei pazienti con diabete mellito tipo 2;
    2. Miglioramento del percorso di presa in carico del paziente diabetico in funzione dell’appropriatezza ed efficacia del percorso di diagnosi e di ottimizzazione della gestione sul territorio della cronicità del paziente.
    3. Promozione di un confronto interprofessionale tra specialisti e MMG


    RAZIONALE
    L’allargamento prescrittivo dei farmaci innovativi antidiabetici anche ai Medici di Medicina Generale (MMG) permetterà la piena realizzazione del modello di gestione integrata e l’applicazione di percorsi diagnostici terapeutici assistenziali che comportano una presa in carico dei pazienti con diabete con una piena integrazione tra le figure professionali, il Medico di Famiglia ed il Team Diabetologico, così come anche ampiamente illustrato dal Piano Nazionale Diabete.
    Porterà inoltre consistenti benefici sia economici sia clinici, correlati tra di loro; è ormai da tempo dimostrato anche dalla letteratura scientifica che tali farmaci, ad esempio i DPP4-inibitori, hanno un consolidato profilo di efficacia e sicurezza.
    Il loro maggiore utilizzo, nonostante il loro costo unitario più alto, porterebbe ad un notevole risparmio della spesa sanitaria legato alla minore incidenza di ipoglicemie ed eventi cardiovascolari e renali che costituiscono i maggiori costi della spesa sanitaria.
    I MMG possono prescrivere attualmente solo due classi di ipoglicemizzanti orali: la metformina e le sulfaniluree.
    Mentre la metformina resta ancora oggi un farmaco di sicura efficacia e sicurezza, le sulfaniluree sono una classe di farmaci che, alla luce della scoperta di nuove molecole più sicure ed efficaci sulle complicanze croniche della malattia, non rappresentano più una scelta valida per diversi pazienti con diabete di tipo 2; infatti nelle più recenti Linee Guida delle Società Scientifiche italiane (SID e AMD) e internazionali (ADA e EASD) le sulfaniluree non sono più raccomandate come farmaci di seconda linea dopo la metformina.

    PER ISCRIVERSI CLICCARE SUL LINK: https://fenix-srl.it/ecm-fad/newmmg