E-LEARNING

  • La formazione a distanza per la professione medica e sanitaria
    Malattie Reumatiche e Termalismo

    Le Terme Euganee, inserite nell’ecosistema del Parco Regionale dei Colli Euganei, sono note sin dall’antichità per le acque ipertermali che sgorgano ad una temperatura di oltre 80° C e al loro interno i Comuni di Abano, Montegrotto, Battaglia e Galzignano rappresentano le località che hanno maggiormente sviluppato la tradizione termale.
    Nel corso dei secoli queste località si sono specializzate nel trattamento delle patologie osteo-articolari attraverso la “fangoterapia”, tanto da risultare la realtà termale più sviluppata e conosciuta d’Europa.
    Recentemente la regione Veneto ha riconosciuto, con la deliberazione della Giunta Regionale n. 857 del 15 marzo 2010, il “Fango del Bacino Termale Euganeo" tra le produzioni tipiche che caratterizzano la storia e l’immagine del Veneto nel mondo e, per tutelarne l'origine, ha disposto l’istituzione di un marchio collettivo comunitario : “Fango D.O.C. - Thermae Abano Montegrotto - Regione Veneto”.
    La vicinanza delle Terme Euganee con l’università di Padova ha sempre spinto la Facoltà di Medicina, ed in particolare la Specialità di Reumatologia, allo studio dell’intima connessione tra le “Patologie Reumatiche” e la “Fangoterapia” portando alla pubblicazione, su prestigiose riviste scientifiche, di innumerevoli studi sia sull’efficacia clinica che sui meccanismi d’azione.
    L’inserimento nei L.E.A. della “fangoterapia” ne attesta il riconosciuto valore terapeutico e permette ad oltre 100.000 soggetti di beneficiare, alle Terme Euganee, del trattamento con la prescrizione diretta del loro Medico di Medicina Generale.
    Con questo corso FAD abbiamo voluto promuovere un aggiornamento specifico che vede protagonista l’Unità Operativa Complessa di Reumatologia dell’Azienda Ospedaliera di Padova, una struttura all’avanguardia nella diagnosi e nella cura delle malattie reumatiche muscoloscheletriche, delle connettiviti e delle malattie autoinfiammatorie dell’adulto e che da sempre è impegnata in una avanzata attività di ricerca clinica e di base nel termalismo.
    Inoltre abbiamo ritenuto importante per la comprensione del “fenomeno termale” far comprendere all’interlocutore quali siano le origini geologiche che hanno portato allo sviluppo di un bacino minerario termale, nel cuore della Pianura Padana , le Terme Euganee per l’appunto, con un’acqua ipertermale classificata come salso-bromo-iodica in grado di dare vita, una volta a contatto con un’argilla naturale prelevata dal laghetto di Arquà Petrarca, ad un prodotto “FANGO” dalle caratteristiche terapeutiche uniche.
    La parte geologica è stata affidata alla Gestione Unica del Bacino Idrominerario Omogeneo dei Colli Euganei (B.I.O.C.E.) una emanazione della Regione Veneto chiamata a vigilare sul corretto utilizzo di un bene così prezioso per la salute.


    ISCRIVITI