CORSI ECM - ISCRIZIONI APERTE

GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE 2021 - UNA GESTIONE CONDIVISA DAL BAMBINO ALL'ETA' ADULTA: DALL'INNOVAZIONE SCIENTIFICA ALLA REALTA' TERRITORIALE - 13 novembre 2021

ID ECM (codice identificativo): NO ECM
Tipologia: EVENTO DI DIVULGAZIONE
Sede: PAVIA presso AULA DEL '400 - UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA
Periodo di svolgimento: 13/11/2021/13/11/2021
Nr. Crediti: NO ECM
Nr. Ore: 4
Nr. Posti: 80
Professioni: qualsiasi professione

UN EVENTO APERTO A TUTTI: CONOSCERE LA PATOLOGIA E' FONDAMENTALE!

Il diabete mellito è una malattia caratterizzata da livelli di glucosio nel sangue (glicemia) a digiuno superiori o uguali a 126 mg/dl. Questo perché l’organismo non produce insulina (diabete mellito di tipo 1) o non riesce a rispondere normalmente all’insulina prodotta (diabete mellito di tipo 2).
L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas, un organo presente nell’addome e ha il compito di regolare i livelli di glicemia a digiuno e dopo i pasti.
Il diabete mellito di tipo 1 può colpire un soggetto fino a 40 anni di età, mentre il tipo 2 colpisce solitamente dopo.
Possiamo essere a rischio di diabete se sono presenti delle condizioni quali: sete eccessiva, aumentato bisogno di urinare, perdita di peso e stanchezza.
La diagnosi viene fatta sulla base di quello che ho (sintomi) e sui risultati degli esami del sangue.
Chi è diabetico di tipo 1 deve curarsi con le iniezioni di insulina, chi è diabetico di tipo 2, invece, ha a disposizione anche dei farmaci che può prendere per bocca.
Il diabete mellito è una malattia molto diffusa nel mondo e si prevede che farà aumentare il numero degli ammalati nei prossimi anni.

Ogni anno, il 14 novembre ricorre il giorno della conoscenza di cosa è il diabete, di quello che può causare alla salute e di come prevenirlo.

È importante che si prenda coscienza tutti insieme della malattia e di come prevenirla.

Mentre il diabete mellito di tipo 1, sulla base delle conoscenze attuali, non è prevedibile, ma curabile con l’insulina, per cercare di non ammalarsi di diabete mellito di tipo 2 bisogna controllare l’alimentazione e fare attività fisica.

Anche la qualità del cibo è importante: il giusto consiglio del medico di fiducia può aiutare nella corretta impostazione dello stile di vita, allontanando il rischio del diabete.

La prevenzione rappresenta il primo e più importante educatore del diabete tipo 2 e delle complicanze del diabete tipo 1.



RESPONSABILE SCIENTIFICO

Giuseppe Derosa
Responsabile Ambulatori di Diabetologia, Malattie Metaboliche e Dislipidemie
Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia - Università di Pavia


SEDE DELL'EVENTO: AULA DEL '400 - UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA - PIAZZA LEONARDO DA VINCI, 6

 

RICHIEDI L'ISCRIZIONE AL CORSO
Acconsento al trattamento dei dati - art. 13 dlg. 196/03 e art. 13 GDPR 679/16
1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di Fenix S.r.l. e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
3) TRATTAMENTO DATI
I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da Fenix S.r.l. , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
4) COMUNICAZIONI
I dati potranno essere comunicati da Fenix S.r.l. esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

- il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
- il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
- il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
- il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
- il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at fenix-srl.it , oppure Tel/Fax 0382 1752851
REGOLE ECM
Si ricorda che per l'assegnazione dei crediti ECM è condizione indispensabile che ogni discente:
  • compili il questionario sulla qualità percepita che verrà consegnato in sede congressuale
  • partecipi al 90% delle sessioni accreditate
  • provveda a firmare i registri di presenza in entrata e in uscita
  • riconsegni il materiale ECM debitamente compilato e firmato
  • ove presente, risponda correttamente almeno al 75% delle domande del questionario d'apprendimento (post-test)
Accettazione regole ECM
Altro: specificare la specialità di appartenenza
Intestazione fattura