E-LEARNING

  • Lean thinking per il miglioramento delle prestazioni nelle strutture sanitarie e l’integrazione con il territorio

    Lean thinking per il miglioramento delle prestazioni nelle strutture sanitarie e l’integrazione con il territorioFAD ASINCRONA
    ONLINE DAL 10 GENNAIO 2022 AL 15 DICEMBRE 2022

    Da alcuni anni, il settore sanitario sta attraversando una fase di cambiamento, dovuta a un contesto complesso e in continua evoluzione. La conoscenza in campo sanitario si è specializzata a tal punto che le attività rivolte al paziente si sono frammentate: si è perso l’approccio centrato sul cliente/paziente con conseguenze sull’efficacia e dei costi sostenuti.
    Si rende necessario il mantenimento di tali saperi specifici, e contemporaneamente uno “sguardo d’insieme”, ossia una maggiore integrazione unitamente al coordinamento nel processo di risposta alle esigenze dell’utente.
    Inoltre, l’emergenza globale, dovuta alla pandemia del Coronavirus, sta mettendo in evidenza la necessità di perseguire una maggiore sostenibilità del sistema sanitario, evidenziando l’importanza dei servizi erogati in ospedale, non solo quelli rivolti a pazienti gravi, ma anche quelli rivolti ad altri pazienti cronici che ad oggi non sono stati erogati, a causa del sovraccarico dovuto alla pandemia.
    In questo senso vi è la necessità di analizzare le attività e i processi così da individuare criticità e colli di bottiglia su cui puntare l’attenzione per aumentare efficienza e produttività, soprattutto in termini di valore aggiunto nei trattamenti di cura del paziente, dando una risposta tempestiva. Inoltre risulta indispensabile pensare ad un’integrazione effettiva tra ospedale e territorio che permetterebbe una gestione più capillare delle cronicità o del post-acuto nell’ottica della prossimità e dell’ottimizzazione del servizio al paziente.
    In quest’ottica la filosofia del lean manufacturing si dimostra più che mai adatta all’ambito sanitario, poiché in grado di analizzare processi per ridurre gli sprechi e per erogare un servizio migliore a chi lo riceve.
    La scarsità di risorse impone la necessità di ricercare l’innovazione in quello che già si ha, liberando risorse per riutilizzarle in altre attività che creano ancora più valore.
    Le principali difficoltà del settore sanitario sono la variabilità e l’imprevedibilità delle domande delle prestazioni sanitarie: per questo motivo, l’utilizzo del metodo Lean consente di livellare la domanda, dove è possibile farlo, per una maggiore flessibilità che permetta di far fronte ai continui e improvvisi cambiamenti.

    Date Pubblicazione Moduli:
    10 Gennaio 2022
    7 Febbraio 2022
    7 Marzo 2022
    4 Aprile 2022

    Le iscrizioni apriranno il 10 Gennaio 2022.