E-LEARNING

  • La Gastroenterologia tra Ospedale e Territorio: i percorsi diagnostico-terapeutici condivisi tra il Gastroenterologo e il Medico di Medicina Generale

    La Gastroenterologia tra Ospedale e Territorio: i percorsi diagnostico-terapeutici condivisi tra il Gastroenterologo e il Medico di Medicina GeneraleL’UO di Gastroenterologia dell’ASST Sacco-Fatebenefratelli è un punto di riferimento nell’ambito della cura e della ricerca clinica ed endoscopica in gastroenterologia.
    Le malattie dell’apparato digerente sono responsabili di una quota rilevante di ospedalizzazioni, di prestazioni assistenziali e di consumo di farmaci: da qui la necessità di intraprendere una collaborazione attiva con i medici del territorio al fine di individuare percorsi diagnostico-terapeutici appropriati che possano impattare positivamente sulla spesa sanitaria.
    Tuttavia non è sempre chiaro quali siano i pazienti da inviare al centro specialistico per la diagnosi e la terapia di determinate patologie, per quanto tempo e come alcune terapie debbano essere somministrate e quali siano i rischi derivanti dall’utilizzo di questi farmaci.
    Il corso ha lo scopo di diffondere le nuove conoscenze in ambito specialistico gastroenterologico, di discutere e confrontarsi tra Gastroenterologi e i Medici di medicina generale del territorio su alcune delle più frequenti patologie gastrointestinali, in particolare sulla Malattia da Reflusso Gastroesofageo e sulle MICI.
    Un ulteriore scopo di questo evento formativo è porre l’attenzione sui criteri di selezione del paziente con potenziale MICI presentando le evidenze scientifiche attuali e gli strumenti innovativi che possono aiutare il medico non specialista in MICI a riferire correttamente il paziente allo specialista. La formazione prevede anche la discussione di esperienze cliniche reali che mostrano l’applicazione pratica di questo approccio.

    CLICCA QUI PER ISCRIVERTI