CORSI ECM

FOCUS IN EMATOLOGIA SPRING EDITION

ID ECM (codice identificativo): 344401 ed. 1
Tipologia: RES
Sede: LEGNANO (MI) presso WELCOME HOTEL - Via Grigna, 14 – 20025 Legnano (MI)
Periodo di svolgimento: 12/04/2022 - 21/06/2022
Nr. Crediti: 16
Nr. Ore: 16
Nr. Posti: 30


L’evento è diviso in 4 moduli previsti nelle seguenti 4 giornate:
- 12 aprile 2022 - TERAPIE INNOVATIVE ED EVENTI AVVERSI NON EMATOLOGICI
- 03 maggio 2022 - IL RUOLO DEL TRAPIANTO AUTOLOGO OGGI NELLE MALATTIE LINFOPROLIFERATIVE
- 31 maggio 2022 - IL TRATTAMENTO ATTUALE DELLA LEUCEMIA MIELOIDE ACUTA NEL PAZIENTE ANZIANO: PUNTI APERTI E CRITICITÀ
- 21 giugno 2022 - LA VALUTAZIONE GERIATRICA IN EMATOLOGIA: RUOLO E LIMITI

RAZIONALE
Lo scenario dell’Ematologia è cambiato totalmente negli ultimi 20 anni sia da un punto di vista diagnostico che terapeutico. Questo cambiamento ha riguardato praticamente tutte le patologie anche quelle che una volta erano considerate un po' delle cenerentole come la leucemia linfatica cronica o il mieloma. Anche per queste patologie si è registrato un notevole miglioramento della prognosi e della qualità della vita dei pazienti grazie all’introduzione di molti farmaci non chemioterapici con meccanismi d’azione più mirati alla cellula neoplastica. La disponibilità di terapie target è stato uno dei risultati dei progressi in termini di definizione biologica, genetica e molecolare, delle varie malattie oltre a una migliore definizione prognostica.
L’introduzione di nuovi farmaci con meccanismi totalmente diversi dalla tradizionale chemioterapia ha portato con sé anche l’osservazione di nuovi eventi avversi non ematologici con i quali il clinico oggi si deve confrontare e che deve affrontare con un approccio sempre più scientifico al fine di ridurne l’incidenza e la gravità per aumentare la tollerabilità e limitare l’interruzione delle cure.
Questo cambiamento generale ha interessato inoltre anche l’approccio ai pazienti più anziani in tutte le patologie ma in particolare in quelle, come ad esempio le leucemie acute, per le quali nei pazienti più fragili l’atteggiamento era molto rinunciatario data la tossicità dei farmaci una volta a disposizione. Ebbene anche per questa categoria di pazienti oggi ci sono trattamenti che non mirano più solo al contenimento della malattia ma alla cura e, talvolta, anche alla guarigione. L’adozione di questo nuovo approccio necessita però di uno studio più accurato della fitness dei pazienti anziani e della loro fragilità al fine di una corretta identificazione dei pazienti candidabili alle terapie più intensive e per una migliore definizione dei programmi terapeutici.
Tutti questi aspetti verranno affrontati in varia misura a seconda delle patologie trattate nel corso dei vari incontri previsti da questo programma. Le varie tematiche saranno discusse cercando di creare un ambiente estremamente interattivo lasciando ampio spazio al confronto fra relatori, moderatori e partecipanti.

RESPONSABILE SCIENTIFICO
ALESSANDRO CORSO
Direttore UOC Ematologia ASST Ovest Milanese
Ospedale Nuovo di Legnano

PROFESSIONI
La tipologia del target è
Medico Chirurgo; Discipline:
o Allergologia ed immunologia clinica
o Anatomia patologica
o Ematologia
o Geriatria
o Medicina interna
o Medicina trasfusionale
o Neurologia
o Oftalmologia
o Oncologia
o Radiodiagnostica
o Radioterapia
Farmacista Ospedaliero
Biologo

PARTECIPANTI PREVISTI: n. 30

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI



 Scarica il programma in pdf