CORSI ECM

I DIALOGHI SUL DIABETE Terapie innovative: quale impatto presente e futuro nella pratica clinica

ID ECM (codice identificativo): 357519 ed. 1
Tipologia: RES
Sede: MANTOVA presso HOTEL RECHIGI
Periodo di svolgimento: 09 Sett 2022 - 10 Sett 2022
Nr. Crediti: 9
Nr. Ore: 9
Nr. Posti: 50
Professioni: MEDICO CHIRURGO, BIOLOGO, DIETISTA

La comunità medica e le persone con diabete mellito tipo 2 hanno apprezzato i notevoli cambiamenti e le innovazioni che, negli ultimi anni, la ricerca scientifica ha messo a disposizione per una cura sempre più “personale e personalizzata” della malattia. Le nuove classi farmacologiche (DPP4-inibitori, agonisti recettoriali del GLP1, SGLT2-inibitori), utilizzati spesso in associazione alla metformina a lento rilascio, hanno dimostrato efficacia nel controllo glicemico senza particolari rischi aggiuntivi di ipoglicemia, sviluppando potenziali effetti di prevenzione cardio-nefro-cerebro-vascolare, con possibili sviluppi anche in altri campi (malattie epatiche da accumulo, patologie neurodegenerative, alterazioni osteo-articolari, deficit sessuale, ecc.). Gli studi clinici randomizzati e controllati effettuati utilizzando i nuovi farmaci hanno rivoluzionato le indicazioni delle linee guida internazionali e nazionali, ponendo sempre più al centro dell’attenzione la salute globale del paziente affetto da diabete mellito con l’indicazione ad agire precocemente ed efficacemente. La conferma sul campo degli outcomes raggiunti dagli studi scientifici è di fondamentale importanza poiché permette di avere conferme su tipologie di popolazioni di pazienti che non sono sempre rappresentate nelle sperimentazioni. La possibilità di associare principi attivi delle diverse classi può consentire di raggiungere obiettivi ottimali del controllo glicemico, offrendo una più ampia protezione dalle temibili complicanze della malattia diabetica. Il confronto e l’utilizzo nella real life permette un interscambio di conoscenze e di esperienze volte alla maggior consapevolezza ed appropriatezza della prescrizione. L’incontro ed il confronto sono lo stimolo per la progressione culturale nel mondo scientifico, stimolando una visione di cura che deve essere sempre di più un “prendersi cura”.

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI