CORSI ECM

GLP-1 RA, una delle classi di riferimento per il paziente diabetico di Tipo 2: perché?

ID ECM (codice identificativo): 291024 ed. 1
Tipologia: RES
Sede: COCCAGLIO (BS) presso HOTEL TOURING
Periodo di svolgimento: 12 OTTOBRE 2020 - 12 OTTOBRE 2020
Nr. Crediti: 5,2
Nr. Ore: 4
Nr. Posti: 15
Professioni: Medico Chirurgo

Negli ultimi anni la terapia antiiperglicemizzante del diabete di tipo 2 si è arricchita di nuove classi di farmaci e di nuovi farmaci all’interno di ogni classe farmacologica. Inoltre, l’ampliamento delle loro indicazioni di utilizzo clinico ha allargato notevolmente le possibilità della loro associazione farmacologica. Pertanto, il panorama terapeutico che viene offerto al medico diabetologo attualmente è assai ampio e l’esperienza personale potrebbe essere frammentata e non sufficientemente approfondita da poter fornire la sicurezza e l’affidabilità personale all’uso di tali farmaci nelle più svariate condizioni metaboliche offerte dalla popolazione di pazienti affetta da diabete tipo 2.
Il secondo aspetto che è emerso negli ultimissimi anni dalla letteratura scientifica relativa ai nuovi farmaci antiiperglicemizzanti, GLP-1 Ra e SGLT2, è il potenziale beneficio di alcuni di essi nell’ambito della protezione cardiovascolare e renale con un minor rischio di ipoglicemie e di conseguenza, maggiore aderenza alla terapia. Pertanto, la prospettiva terapeutica allarga notevolmente la sua visione in quanto il trattamento farmacologico del diabete ora può mirare non solo al controllo della glicemia ed eventualmente, come effetto ancillare, di alcuni fattori di rischio vascolare, ma anche alla riduzione diretta, e non solo dipendente dalla riduzione glicemica, del rischio cardiovascolare e renale del paziente con diabete di tipo 2.

 Scarica il programma in pdf