CORSI ECM - ISCRIZIONI APERTE

I DIALOGHI SUL DIABETE
DIABETE 2.0: L’importanza della sinergia nel trattamento del paziente con diabete di tipo II

ID ECM (codice identificativo): 236898 ed. 1
Tipologia: RES
Sede: TRANI (BT) presso Hotel San Paolo Al Convento
Periodo di svolgimento: 23 NOV 2018/23 NOV 2018
Nr. Crediti: 9,1
Nr. Ore: 7
Nr. Posti: 20
Professioni: MEDICO CHIRURGO

Il diabete mellito presenta una crescita inarrestabile ovunque: nei paesi sviluppati, in quelli emergenti e in quelli ancora in via di sviluppo. Gli individui affetti dalla malattia nel mondo sono ormai vicini ai 400 milioni e la stima è che raggiungano i 600 milioni entro il 2035. Il diabete è la prima causa di cecità, la seconda causa di insufficienza renale terminale con necessità di dialisi o trapianto, la prima causa di amputazione non traumatica degli arti inferiori, una concausa di metà degli infarti e degli ictus e per questo motivo ha un impatto economico elevatissimo.
Si calcola che il costo sociale annuale del diabete e delle sue complicanze ammonti a 25-30 miliardi di euro, l’equivalente di una finanziaria; queste cifre tengono conto dei costi reali per ricoveri, prestazioni specialistiche, spese dirette sostenute dalle persone e dalle loro famiglie e dei costi indiretti (prepensionamenti, assenze dal lavoro, etc.).
Sebbene negli ultimi anni lo sviluppo di nuove classi di farmaci ipoglicemizzanti abbia arricchito il ventaglio di opzioni terapeutiche disponibili per il trattamento del diabete di tipo 2, in un recente passato, le terapie disponibili non rispondevano all’esigenza di medici e pazienti di avere una terapia mirata, sicura e tempestiva, anche a causa di limitazioni in termini di efficacia, durability e sicurezza.
Il trattamento farmacologico del diabete tipo 2 deve tenere conto degli obiettivi terapeutici individualizzati in base alle caratteristiche cliniche delle persone con diabete quali ad esempio aspettativa di vita, durata della malattia, presenza di comorbilita’, presenza di complicanze cardiovascolari e/o microangiopatiche e perdita della percezione di ipoglicemia.
Idealmente, il trattamento farmacologico del diabete tipo 2 dovrebbe avere una prolungata efficacia, un irrilevante effetto sul peso corporeo, un basso rischio di ipoglicemie e un favorevole impatto sui fattori di rischio cardiovascolare e sugli eventi cardiovascolari e microvascolari. Nuovi strumenti terapeutici, nati proprio per far fronte alla crescente necessità di personalizzare la terapia ipoglicemizzante sulla base delle caratteristiche fenotipiche di ogni paziente, hanno arricchito di recente il già complesso panorama di armi a disposizione del medico.

Il progetto prevede diversi momenti di confronto diretto tra i professionisti che metteranno a disposizione le loro esperienze quotidiane e i dati relativi ai pazienti trattati. L’analisi delle esperienze permetterà una crescita professionale basata sulla condivisione e sulla finalità comune degli obiettivi atti a favorire il processo logico mentale dello specialista atto a tracciare un corretto iter decisionale personalizzato sul paziente.

 Scarica il programma in pdf 

 

RICHIEDI L'ISCRIZIONE AL CORSO
Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di Fenix S.r.l. e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
3) TRATTAMENTO DATI
I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da Fenix S.r.l. , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
4) COMUNICAZIONI
I dati potranno essere comunicati da Fenix S.r.l. esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

- il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
- il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
- il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
- il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
- il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at fenix-srl.it , oppure Tel/Fax 0382 1752851
REGOLE ECM
Si ricorda che per l'assegnazione dei crediti ECM è condizione indispensabile che ogni discente:
  • compili il questionario sulla qualità percepita che verrà consegnato in sede congressuale
  • partecipi all'intera durata dell'evento (100%)
  • risponda correttamente almeno al 75% delle domande del questionario d'apprendimento (post-test)
Accettazione regole ECM
Altro: specificare la specialità di appartenenza
Intestazione fattura