CORSI ECM

LE PATOLOGIE EMERGENTI CONFRONTO INTERDISCIPLINARE CONFRONTO INTERDISCIPLINARE SULLA GESTIONE DEL PAZIENTE CON CARCINOMA DELLA PROSTATA

ID ECM (codice identificativo): 191039 ed. 1
Tipologia: RES
Sede: PAVIA presso HOTEL MODERNO
Periodo di svolgimento: 20 MAG 2017/21 MAG 2017
Nr. Crediti: 18.2
Nr. Ore: 14
Nr. Posti: 15
Professioni: MEDICO CHIRURGO

Le patologie oncologiche di pertinenza urologica presentano un’incidenza estremamente elevata che tende ad aumentare negli anni.
Un problema socialmente sempre più rilevante che colpisce un numero sempre maggiore di maschi, a partire dai 50 anni e nello specifico, il cancro della prostata è il tumore più comune nel sesso maschile.
In conseguenza dell’aumentata diffusione delle patologie prostatiche vi è stato un sempre maggior interesse e uno straordinario progresso delle acquisizioni scientifiche, sia sotto l’aspetto della diagnostica sia sotto l’aspetto terapeutico.
Il progredire delle tecnologie in ambito chirurgico e, soprattutto, l’immissione sul mercato di sempre più nuovi farmaci antiblastici pone l’Urologo, l’Oncologo e, conseguentemente, il paziente di fronte a tutta una serie di problematiche che la manipolazione e/o la gestione sbagliata di questi farmaci sicuramente comporta. Sempre più spesso si avverte la necessità di avere a disposizione un pool di competenze specifiche al fine di garantire la corretta gestione del planning terapeutico e della cadenza del follow-up.
Lo scopo di un equipe multidisciplinare è quello di sistematizzare, facilitare ed unificare tutti i passaggi richiesti da una gestione completa del sospetto iniziale, dalla valutazione successiva, dalla terapia e dal monitoraggio per i tumori prostatici.
Durante il corso verranno trattate le tematiche sul carcinoma prostatico: localmente avanzato, metastatico, CRPC; in trattamento ormonale classico, adiuvante, neoadiuvante, etc.
Il corso vedrà la partecipazione di un numero ridotto di discenti che prevede il coinvolgimento attivo delle figure presenti in sala: urologi, radioterapisti, oncologi con l’obiettivo di un creare un confronto interdisciplinare sul carcinoma prostatico con un focus sulla cura del paziente con CRPC con la possibilità di approfondire gli aspetti di gestione multidisciplinare del paziente sia dal punto di vista clinico che ambulatoriale.


 Scarica il programma in pdf