COMUNICAZIONI

  • POMERIGGI AL SACCO
    INCONTRI DI GASTROENTEROLOGIA, EPATOLOGIA E ENDOSCOPIA DIGESTIVA

    In campo gastroenterologico la ricerca clinica ed in campo endoscopico lo sviluppo tecnologico hanno ad oggi prodotto validi risultati in tema di diagnosi e terapia, riducendo ad esempio il tasso di interventi chirurgici da un lato e migliorando la qualità della vita e lo stato di salute dei pazienti dall’altro.
    Campi quali la Gastroenterologia, l’Endoscopia Digestiva e l’Epatologia hanno compiuto in questi ultimi anni notevoli progressi in tema di scienza di base, nuove tecniche ed applicazioni diagnostiche, terapie innovative, talvolta risolutive.
    Inoltre, l’aumento di incidenza di alcune malattie croniche o di patologie funzionali nell’età pediatrica, ha reso sempre più attuale e stringente il ruolo del Gastroenterologo Pediatra.
    Numerosi eventi congressuali vengono continuamente organizzati allo scopo di approfondire e divulgare le molteplici innovazioni realizzate; tuttavia, la presentazione di così numerosi dati rischia di essere dispersivo e non sempre di efficace ricezione.
    In questo ambito risulta indispensabile riflettere sul passato per riuscire a progettare anche piccoli ma efficaci cambiamenti che rendano “sostenibile” il futuro della disciplina gastroenterologica in tutte le sue espressioni.
    La Scuola di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Universitario “L. Sacco” di Milano, si distingue per la notevole produzione scientifica in vari settori della Gastroenterologia: patologia da acido, Helicobacter pylori, malattie infiammatorie croniche intestinali, ipertensione portale, celiachia, etc.
    Ciò ha fatto sì che non pochi contributi scientifici abbiano impattato sull’approccio clinico quotidiano di varie patologie gastrointestinali.
    I “Pomeriggi al Sacco” vogliono essere non solo un tributo a questa tradizione che oggi si continua sia presso l’Ospedale Universitario “L. Sacco” che in varie realtà lombarde, ma anche l’occasione per costruire una rete di collaborazione e confronto con altre tradizioni di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva, allo scopo di rinnovare e innovare una disciplina in così rapida evoluzione.

    I Pomeriggi al “Sacco” si svolgeranno in 4 sessioni, due nell’Autunno 2017 e due nella Primavera 2018. Sono aperti non solo a tutti coloro che hanno avuto un “contatto” con la scuola del Sacco (Gastroenterologi, Chirurghi, Patologi, Pediatri, etc), ma anche a tutti i Gastroenterologi, Chirurghi, Patologi, Pediatri, Internisti, Infermieri, che hanno interesse a confrontarsi con una realtà quotidiana sempre più difficile e complessa.

    L’obiettivo è di presentare, a un'audience variegata di specialisti, tutte quelle “novità” in termini di patogenesi, diagnosi e terapia, che hanno avuto o possono avere un impatto significativo nell’attività clinica quotidiana.

    SCARICA LA LOCANDINA DEL CORSO